Crea sito

6 Aprile 2014

Arrivano le vespe! Numerose e colorate. Grazie alla lotta integrata sono potute atterrare e dopo essersi ristorate ripartitono in volo.

La Festa del Vino 2014

Vi aspettiamo tutti il 4 Maggio alla Festa del Vino che si svolgerà all'interno del borgo medievale di Dozza dalla mattina verso le 10.00 fino a sera. Come intrattenimento vi saranno giocolieri, trucca-bimbi, tante decorazioni allegre e colorate, degustazioni dei produttori locali di vino e altri prodotti tipici. A mezzogiorno le Arzdore serviranno piadina e crescentine fritte con pancetta o salsiccia o formaggio e nel primo pomeriggio il Gruppo Folkloristico Dozzese allieterà i presenti con un concerto.

 

 XXIII Festa delle Arzdore

Dozza

Informiamo i nostri gentili clienti che nei giorni venerdì 30, sabato 31 Agosto, domenica 1 e lunedì 2 Settembre 2013 avrà luogo nel nostro borgo la consueta festa delle Arzdore con uno stand gastronomico della cucina tipica romagnola. 

Apertura stand ore 18:30 e domenica anche alle ore 12:15. Il primo Settembre saranno presenti i vari espositori e alle ore 16 in piazza Zotti ci sarà l'esibizione del Corpo Bandistico Folkloristico Dozzese. Nella sala parrocchale sarà all'estita la mostra :" Marionette e Burattini" dalla raccolta del Dott. Piersanti.

1° Classificato

1° Classificato

2° Classificata

OFFICINE WORT in collaborazione con  AZIENDA VITIVINICOLA GANDOLFI lancia la

V Edizione del Concorso Letterario per racconti in lingua italiana

Turno di Notte 2013

Il 27 Luglio si è svolta la premiazione nei poderi Gandolfi. Il primo classificato è stato Alessio Barbieri con il racconto dal titolo "Decisamente strana".  Arianna Biavati si è aggiudicata il secondo premio con il racconto dal titolo "Imprevisti". Il terzo non è stato assegnato.

Il racconto di Alessio barbieri è stato pubblicato sul settimanale Imolese Sabato Sera e sul sito di Officine Wort assieme al secondo e al terzo classificato. Per i vincitori, attestato, libri e prodotti tipici offerti dall'Azienda Vitivinicola Gandolfi.

Per maggiori informazioni consultare il sito www.officinewort.it presente anche su facebook.

 

                                 Avviso


Per chi desidera visitare il borgo di Dozza, uno dei più belli d'italia, può consultare la guida artistica su Smart Phone.


In settembre dal 11 al 15 ricordiamo che ci sarà la XXIV biennale del muro dipinto che si svolgerà sia a Dozza che a Toscanella con i writers. Gli artisti lavoreranno a diretto contatto con il pubblico che potrà assistere allo sviluppo dell'opera, dal muro vuoto al suo compimento. I lavori finiti saranno presentati ufficialmente, in un momento inaugurale, il 14 settembre, nel piazzale della Rocca di Dozza. 

           DOZZA WINE TRAIL        5/05/'13

Tra vigneti, cantine e le splendide colline del territorio dozzese

Trail competitivo di 14 km in fuoristrada con 3 ristori c/o Az. Agr. Assirelli, Az. Agr. Gandolfi, Az. Agr. Mazzolani e Biagi. Tesserino agonistico obbligatorio. Quota di iscrizione trail competitivo euro 15,00 comprensivo di pacco gara, pasta party, doccia. Il ritiro dalla competizione deve essere comunicato al giudice di gara. Camminata non competitiva di 4 km agevolata da 2 ristori c/o Az. Agr. Assirelli, Az. Agr. Gandolfi. quota iscrizione camminata euro 3,00. 

Il vino è come la vita per gli uomini purché tu lo beva con
misura.
Che vita è quella di chi non ha vino?
Questo fu creato per la gioia degli uomini:
Allegria del cuore e gioia degli uomini è il vino bevuto a tempo e a misura


Citazione biblica:Sir 31, 27,28.s

Il vino fa bene o fa male?

E’ la bevanda alcolica più conosciuta e, forse, più apprezzata dagli italiani, dai palati più o meno raffinati di tutto il Bel Paese, è il vino. Ma questo “nettare” dalle mille sfaccettature, dai sapori e dai colori sorprendenti, che ha reso grande il made in Italy in tutto il mondo è salutare? Il vino fa bene o fa male? La risposta non ammette la minima esitazione, anche se può sembrare strano e suscitare indignazione negli astemi più convinti: il vino fa bene. E’ un vero e proprio “gioiello” della tradizione italiana, che garantisce ottimi benefici per la salute se consumato con moderazione e attenzione.